Bone plus (60 cps) – supporto alle ossa

27,50

In Bone Plus troviamo un tesoro nascosto per decenni: il dipsacus! Esso ci aiuta a:
• promuovere la rigenerazione ossea
• prevenire e trattare l’osteoporosi
• è un antinfiammatorio
• aiuta a trattare l’artrite
• cura anomalie dentarie ed è di supporto all’ortodonzia

Composizione: dipsacus asperoides radice .s. 1:10, salvia milthiorriza radice e.s. tit.> 1% tanshinone.
Formato: barattolo da 50 cps da 400 mg.
Modalità d’uso: 2 cps al giorno pref. a stomaco vuoto. Periodo minimo: 60gg.

pagamenti sicuriassistenza telefonicaconsegna garantita con corriere gratuita sopra 49 euro di ordine

Descrizione

In Bone Plus troviamo un tesoro nascosto per decenni: il dipsacus! Esso ci aiuta a:
• promuovere la rigenerazione ossea
• prevenire e trattare l’osteoporosi
• è un antinfiammatorio
• aiuta a trattare l’artrite
• cura anomalie dentarie ed è di supporto all’ortodonzia

Bone Plus: un prezioso aiuto per le nostre ossa

Composizione: dipsacus asperoides radice .s. 1:10, salvia milthiorriza radice e.s. tit.> 1% tanshinone.

Formato: barattolo da 50 cps da 400 mg.

Modalità d’uso: 2 cps al giorno pref. a stomaco vuoto. Periodo minimo: 60gg.

Controindicazioni: persone in trattamento con warfarin.

Il Dipsacus di Bone Plus

La radice di Dipsacus asperoides, o cardo giapponese, è utilizzata nelle cliniche orientali per il rinforzo osseo e per il trattamento di fratture. Le radici contengono acidi fenolici (come acido caffeico, derivati dell’acido cinnamico, acido vanillico, e acido caffeilchinico), diversi glicosidi iridoidi, tra cui loganina, cantleyoside, triplostoside A, derivati swerosidici, triterpenoidi, come acido oleanico, akebiasaponin D e una serie di asperosaponine uniche.
Il nome cinese, xuduan, significa ricollegare (Xu), ciò che è stato tagliato (Duan). È tradizionalmente utilizzato non solo per fratture ossee, ma anche per la rottura di tendini e cute lesa (i.e. tagli profondi). Nella MTC, rafforzare le ossa comporta un riscaldamento del rene ed il Dipsacus ha questa azione (yang).

Diversi studi dimostrano che i composti del dipsacus, oltre ad essere utilizzati nella pratica clinica
come antinfiammaotri ed anti artritici, sono validi aiuti nell’osteoporosi. L’asperosaponina VI induce la maturazione degi osteoblasti e la loro differenziazione, incrementando la formazione dell’osso attraverso la sintesi di BMP-2 (Bone Morphogenetic protein-2).

Provoca la diminuzione del livello di alcuni marker del turnover osseo ed il trattamento può anche migliorare la resistenza ossea e prevenire il deterioramento della microarchitettura trabecolare.

Prove in vitro suggeriscono che questo potrebbe avere azioni sia su osteoblasti che osteoclasti. Il trattamento ha anche migliorato la forza biomeccanica dell’osso e ha impedito il deterioramento della microarchitettura ossea trabecolare.

Ha anche dimostrato un effetto di incremento sul movimento dentale ortodontico con aumento degli osteoclasti.

Ha anche un effetto anti-atrofico ed anti-apoptotico contro apoptosi mionucleare indotta da danno al nervo periferico.

La Salvia Milthiorriza in Bone Plus

Salvia milthiorriza è un’erba medicinale studiata ed utilizzata per applicazioni che richiedono la stimolazione dell’attività delle cellule ossee. I principali componenti includono acidi fenolici idrosolubili (acidi salvianolici) e tanshinoni lipofili. Migliora il rimodellamento osseo, regolando l’espressione genica della fosfatasi alcalina (ALP), osteocalcina (OCN), osteoprotegerina (OPG), ed il recettore attivatore del fattore nucleare kappa B ligando (RANKL); riduce la secrezione di citochine proinfiammatorie come interleuchina (IL-) 12 e IL-1; grazie a composti come il tanshinone IIA, ha attività antinfiammatoria.

Cos’è l’osteoporosi?

L’osteoporosi è caratterizzata da una bassa massa ossea e un elevato rischio di fratture vertebrali e dell’anca. Colpisce soprattutto le donne in postmenopausa e uomini anziani. Circa il 33% delle donne oltre 50 anni sperimenta fratture ossee a causa dell’osteoporosi. Le fluttuazioni ormonali svolgono un ruolo importante nella comparsa di osteoporosi. La procedura classica prevede l’uso di terapie ormonali sostitutive che a lungo andare possono avere seri effetti collaterali.


Il prodotto non intende prevenire, curare o guarire malattie umane e non sostituisce né diagnosi né terapie, che sono atti di pertinenza del medico (in conformità al D.Lgs. 109 del 27.1.1992 e s.m.i.)

Titolo

Torna in cima